ulivi
villa
sede dall'interno
fieno
pesco
pesco
Il giardino delle strelizie
balle fieno
vigneti
uva
ulivi
ulivi
Margheritine
punta mazza
rinella
punta mazza verso eolie
Etna
Vista su Baia Sant'Antonio
Verso il Paradiso

News

Il ghiaccio, il Natale, il caro Babbo Natale, il quartier generale degli elfi, la musica e lo scintillio dell'unica ...
Si comunica che in data 28/11/2016, ore 11,00, presso gli uffici amministrativi della Fondazione, siti in ...
Si comunica che in data 21/11/2016, ore 11,00, presso gli uffici amministrativi della Fondazione, siti in ...

Eventi

La Fondazione “Barone Giuseppe Lucifero di S.Nicolò”, ha sede a Capo Milazzo, in contrada Baronia 338, oggi Via Sant'Antonio n.4.

E' stata istituita per volontà della Baronessa Maria (o Maria Laura) Lucifero - nata a Bari il 6/4/1895 ed ivi deceduta il 19/12/1956 - in forza di testamento olografo del 30/6/1956, in esecuzione al volere del proprio genitore Barone Giuseppe Lucifero di S.Nicolò, al cui nome è, infatti, intitolato l’Ente.

Sul piano giuridico, è stata eretta in Ente Morale con D.P.R. 4/7/1963 n.1167, e, successivamente, con D.A. 12/11/1987 n.673, è stata riconosciuta Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza (I.P.A.B.), ai sensi dell’art.1 della L.17/7/1890 n.6970 e s.m.i.

In quanto persona giuridica di diritto pubblico ha piena autonomia patrimoniale, amministrativa e gestionale ed è soggetta al controllo dell'Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro.

E’ iscritta, fin dal 2012, ad  Avviso Pubblico di Libera, l’ Associazione contro tutte le mafie, fondata da Don Luigi Ciotti.

La Fondazione, in attuazione dei fini istituzionali, espletacon mezzi finanziari propri, derivanti dalla gestione del consistente patrimonio immobiliare, attività a carattere socio-assistenziale nonchè educativo-didattico-ricreativo-ambientale, in favore di minori, con particolare attenzione verso i soggetti in maggior stato di disagio economico e/o sociale o, comunque, appartenenti alle c.d. categorie a rischio” di abbandono, devianza o degrado sociale, per  quali i servizi offerti hanno carattere gratuito, nonché i  portatori di handicap.

L’intera attività annuale (estiva e invernale) è racchiusa nel progetto “Gigliopoli: un cammino verso l’eccellenza”, attuato - in uno scenario unico e di incomparabile bellezza come quello del Promontorio di Capo Milazzo ed utilizzando energia pulita (fornita da un proprio impianto fotovoltaico) - in sinergia e partenariato con l’Associazione Il Giglio.